Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

creme viso

 

 

 

Nella preparazione delle formulazioni cosmetiche sono ampiamente utilizzati  gli oli vegetali ed animali, ricchi di lipidi insaturi e quindi soggetti all’inconveniente dell’ irrancidimento.

 

 

 

 

 

Non sono immuni da questo rischio anche gli oli essenziali e alcuni tipi di sapone, mentre l’acido tioglicolico usato nei prodotti depilatori, pur non essendo un grasso può ossidarsi perdendo la sua efficacia.

 

 

A scopo preventivo, dunque, si interviene con l’aggiunta di sostanze antiossidanti che hanno la capacità di captare l’ossigeno (principale responsabile del processo di ossidazione), impedendogli così di deteriorare le strutture lipidiche o solfidriliche.

Gli antiossidanti più utilizzati in cosmesi sono:

 

  • BHT  (butilidrossitoluolo);

 

  • BHA   (butilidrossianisolo);

 

  • tocoferolo;

 

  • ascorbilpalmitato;

 

  • 1’NDGA  (acido nordiidroguaiaretico);

 

  • gallati.


Per evitare l’ossidazione di saponi e depilatori alcalini si utilizzano:

 

  • glucoeptonati ;

 

  • otolilbiguanide.

 

 

 

(Bibliografia: "Dizionario di Cosmetologia" - Proserpio/Racchini - BCM Editrice)

 



Image: FreeDigitalPhotos.net

Tag(s) : #Cosmetologia

Condividi post

Repost 0