Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Curare la bellezza dei piedi richiede, in fondo, poco tempo.

 

 bio-personal-care--crema-piedi.jpg
 

 

Da anni ormai ho capito che è più semplice  avere piccole e costanti attenzioni per i propri piedi, piuttosto che essere costrette a dedicargli molto tempo per renderli presentabili, quando non possiamo farne a meno.
Ho già scritto un post sugli attrezzi necessari per eseguire un buon pedicure in casa e tra i prodotti indispensabili ho citato la crema emolliente e rinfrescante, che serve sia per eseguire un piccolo massaggio che per mantenere morbida la pelle.
Alcune volte ho utilizzato creme di qualunque genere che, non essendomi piaciute particolarmente, ho cercato di  smaltire in questo modo (mi sforzo sempre di evitare gli sprechi), ma non sarei onesta se vi scrivessi che questo equivale ad utilizzare una crema studiata appositamente per le esigenze dei nostri piedi.
Non sarei neanche onesta se vi dicessi che una crema per piedi vale l’altra.
In commercio ci sono creme a base di glicerina, con l’aggiunta di mentolo prodotto per via sintetica e poi ci sono le “creme deluxe”.
Quella di cui vi parlerò in questo post ha delle caratteristiche che , secondo me, la collocano a buon diritto nella  seconda categoria.
Vediamola nel dettaglio….


crema-piedi--regola-la-sudorazione--ristrutturante--rinfres.jpg
Caratteristiche della Crema Piedi BioPersonalCare

Anche questo prodotto appartiene alla linea delle super concentrate BioPersonalCare, cioè creme che non contengono acqua e presentano nella loro formulazione un’alta percentuale di principi attivi.
La Crema Piedi agisce grazie all’azione sinergica di tre oli vegetali (soia, jojoba, cocco) che le conferiscono reali proprietà emollienti, idratanti, nutrienti e “anti-invecchiamento” (vedi post dedicato agli insaponificabili ).
La cera d’api rafforza la capacità  della crema di conferire morbidezza alla pelle dei piedi, che come notiamo tende a diventare spessa e ruvida (ipercheratosi) con molta facilità.
Tra gli ingredienti c’è anche il miele, ampiamente utilizzato in cosmesi per la sua capacità di offrire alla pelle non solo idratazione, ma  anche un’azione antinfiammatoria e protettiva.
La formulazione, infine, è arricchita dalla presenza di un rinomato antiossidante come la Vitamina E (tocoferolo), ma soprattutto da una buona scelta di oli essenziali che soddisfano le specifiche esigenze dei piedi (ricordiamo che gli oli essenziali hanno un peso molecolare tale da consentirgli di oltrepassare le naturali barriere della cute;  questo significa che vengono davvero “assorbiti”  dalla pelle).
La Crema Piedi BioPersonalCare contiene nella sua formulazione:
O. E. di salvia: regola la sudorazione, antiodorante;
O. E. di eucalipto: antisettico, disinfettante;
O. E. di ginepro: stimola la circolazione;
O. E. di rosmarino: tonificante, antinfiammatorio;
O. E. di pino: antisettico, calmante;

crema-piedi--bio-personal-care--rinfrescante--antiodore--pe.jpg


Le mie impressioni

Come accaduto con Lift Serum, mi sono ritrovata con piacere di fronte ad una crema dalla consistenza compatta e molto diversa dalle comuni creme.
Anche questa volta ho cercato di scattare delle foto che rendessero bene l’idea in merito alla consistenza, perché secondo il mio personalissimo punto di vista, il piacere di utilizzare lo skin care Bio Personal Care inizia proprio dalle sensazioni visive e tattili che offre.


La Crema Piedi, una volta applicata sulla pelle, sembra sciogliersi e diventare un olio, che li avvolge con un’ ottima fragranza balsamica.

Questo però non è un odore temporaneo che serve solo a gratificarti sul momento, ma vi ricordo che è ottenuto grazie alla presenza di essenze specifiche che, tra le altre cose, svolgono un’azione antibatterica  contro i microrganismi responsabili della formazione dei cattivi odori.


crema-piedi--cattivo-odore-piedi--combattere-cattivo-odore-.jpg
 

 

La massaggio sui piedi sempre dopo la doccia, quando la pelle è umida e più ricettiva.
Ammetto che ogni tanto la dimentico oppure non ho tempo, ma queste applicazioni non giornaliere  mi hanno consentito di osservare in modo del tutto naturale che i piedi rimangono ben idratati, mentre con altre creme specifiche, comprese le creme da smaltire,  devo sempre ricorrere all’impacco (applicazione di crema abbondante quasi  senza quasi massaggiare e in posa con una calza di spugna) per ritornare ad una situazione di equilibrio.
La quantità da utilizzare ogni volta è davvero minima, ma non solo perché è super concentrata e “così dura di più”, come ho letto altrove.
Non avrete bisogno, infatti, di ricordare che potete usare meno prodotto, perché entrerete subito in sintonia con questa texture speciale e dopo poche applicazioni, agendo d’istinto, preleverete la quantità che vi servirà e che sarà davvero minima (ottima resa).

 

 

Anche questa volta concludo dicendovi che per iniziare a conoscere un prodotto specifico o un’azienda  può essere davvero utile avere a disposizione una riduzione del 18% che otterrete inserendo il codice 00001LDB nell’apposito spazio sul sito, al momento dell’acquisto.

Tag(s) : #Prodotti Cosmetici Corpo

Condividi post

Repost 0