Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

ricostruzione-uvgel-copia-1.jpg

 

 

 

Quando la radice dell’unghia ha subito una lesione, è possibile che quest’ultima ricresca sempre danneggiata e deforme. Ciò potrebbe procurare un certo imbarazzo in chi non può sfoggiare delle mani curate, soprattutto in occasioni importanti, ma grazie alla ricostruzione in UV gel è possibile donare all’unghia danneggiata un aspetto sano e naturale.

 

 

 

 

 

Ecco cosa occorrre:

  • Gel Uv di struttura colorati a seconda del tipo di carnagione
  • Gel Uv bianco naturale
  • Formine per ricostruzione e allungamento unghie
  • Soluzione base aderente ( primer )
  • Gel  di aderenza

 

Esegui l’allungamento con la formina, utilizzando un gel di struttura in accordo con la tonalità naturale della pelle. Non incollare la tip per eseguire l’allungamento, in quanto per le unghie danneggiate è sconsigliato. Dopo aver modellato, asciugato e limato la punta, rivesti l’ unghia naturale con una base aderente e procedi applicando un sottile strato di gel d’aderenza, che lascerai asciugare.

 

Adesso puoi applicare uno strato sottile di gel rosato e formare la curva C con altro gel, che successivamente farai asciugare in lampada UV. Eseguita l’asciugatura potrai procedere con il lavoro di finitura che consiste nel dare forma all’unghia e rimuovere il gel in eccesso con una lima, facendo attenzione a creare una superficie uniforme ed una bombatura naturale.



Crea una smile line con il gel UV bianco e lascia asciugare in lampada UV. Scegli una tonalità di bianco piuttosto naturale ed evita l’uso del bianco gesso a meno che non esegui la stessa ricostruzione su tutte le unghie. Potrai completare il lavoro applicando il gel di lucidatura, che asciugherai in lampada, e idratando la cuticola con un olio specifico.

Poni particolare attenzione alla scelta del gel colorato, dato che il modo migliore per ottenere un effetto ottico naturale è utilizzare un colore simile alla tonalità del letto ungueale.

 

 

 

Fotografia: graur codrin / FreeDigitalPhotos.net

Tag(s) : #Cura e bellezza delle mani

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: