Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

delice daybyday, mil mil, latte struccante, latte detergent (prodotto acquistato da me)

 

 

L’ho comprato in un periodo in cui, non potendo concedermi l'acquisto di prodotti ipoallergenici (e quindi costosi), ritenevo che utilizzare un latte scadente fosse preferibile a non pulire affatto la pelle del viso con formulazioni specifiche.


Avere un latte detergente nel proprio beauty è fondamentale, e pazienza se alcune volte bisogna ripiegare sul prodotto economico o sconosciuto, soprattutto quando, leggendo l’ INCI, ti viene il dubbio che forse non sarà proprio da buttare.


Informazioni sul prodotto

Viene presentato come un latte struccante o addolcente.

Si legge anche la frase “Natural spa” che credo voglia collegarsi come concetto all’informazione riguardante la presenza nel latte di “Acqua sorgiva oligominerale”.
Per concludere veniamo informati che sono presenti estratti naturali, che la formula non contiene sapone ed è dermatologicamente testata.
Il PAO (simbolo di barattolo con coperchio alzato) indica di utilizzare il prodotto entro dodici mesi dal momento dell’apertura.
Si tratta, infine, di un flacone completamente riciclabile che contiene 200ml di latte struccante.


Ingredienti (INCI):

 


Aqua,

 


Glycerin stearate,

 


propylene glicol sterate,

 


paraffinum liquidum,

 


ethylhexyl stearate,

 


propylene glicol isostearate,

 


glyceryl isostearate,

 


ceteth-25,

 


oleth-25

 


glycerin,

 


carbomer,

 


propylene glicol,

 


triethylene glicol,

 


lauryl glucoside,

 


parfum,

 


simmondsia chinensis seed oil,

 


achillea millefolium extract,

 


tilia tomentosa extract,

 


althaea officinalis root extract,

 


malva sylvestris extract,

 


chamomilla recutita flower extract,

 


sodium hydroxide,

 


magnesium nitrate,

 


magnesium chloride,

 


citronellol,

 


hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde,

 


hexyl cinnamal,

 


linalool,

 


alpha-isomethyl ionone,

 


limonene,

 


isoeugenol,

 


imidazolidinyl urea,

 


phenoxyethanol,

 


methylparaben,

 


ethylparaben,

 


butylparaben,

 


benzyl alcohol,

 


methylchloroisothiazolinone,

 


methylisothiazolinone.

 



La buona ( si fa per dire ) e vecchia paraffina è sempre presente tra i primi posti, ma è così per molte marche anche più costose e rinomate.
In compenso ci sono numerosi estratti naturali con proprietà lenitive.
Altra piccola nota dolente sono il citronellol, limonene ed isoeugenol che potrebbero provocare qualche piccola reazione a chi è allergico ai mix di essenze.
Io ho questo problema, rilevato dai pacht test standard, ma lo utilizzo davvero sporadicamente  e con tale frequenza non ho riscontrato nessun problema.
Il profumo è delicato e ricorda quello di una buona crema idratante; la texture densa consente di prelevare il prodotto e spalmarlo sul viso in modo agevole e credo che sia questa la giusta consistenza che debba avere un latte, soprattutto se deve anche svolgere egregiamente la funzione di struccante.
Lavato il viso con acqua, dopo aver asportato trucco ed impurità, non restano residui sulla pelle e non si avverte la sensazione patina come per alcuni prodotti della stessa categoria.
Complessivamente un prodotto discreto  e per me allo stesso livello di tanti altri, venduti per lo più al supermercato, che vengono proposti ad un prezzo  molto più alto.

 


Tag(s) : #Cosmetologia

Condividi post

Repost 0